Under 20: Orofino e Barbagallo timbrano la prima vittoria rossazzurra

Inizia col piede giusto l’Under 20 rossazzurra, guidata dai tecnici Nico Calì e Sirio Silvestri. Primi 3 punti in ghiaccio, contro un’indomita Ecosistem Lamezia, in virtù delle due reti messe a segno da Salvo Orofino e Gabriele Barbagallo.
Nel primo tempo rossazzurri vicini, ripetutamente, al gol con le conclusioni di Ilardi e Orofino, quest’ultimo autore del gol del vantaggio al 7′, lesto nell’inserimento vincente e nella battuta a rete.
La parità viene ristabilita all’8′ del secondo tempo con Carrozzino che di sinistro batte Barbagallo. Non mancano le emozioni, bravissimi entrambi i portieri. Barbagallo è super su Fascetti, non gli è da meno Martorelli su Orofino. Estremo difensore etneo che vola sulla splendida giocata in acrobazia di Fascetti.
Nel terzo ed ultimo tempo la stoccata vincente è ad opera di Gabriele Barbagallo. L’estremo difensore etneo, classe 2002, controlla il pallone e disegna una parabola che si insacca alla sinistra di Martorelli.
I primi 3 punti vanno al Catania che domani, alle 17:30, proverà a replicare la vittoria contro la Lazio Beach Soccer.

Ecosistem Lamezia – Catania Beach Soccer 1-2 (0-1; 1-0; 0-1)
Ecosistem Lamezia: Martorelli, Costanzo, Carrozzino, Fascetti, Semaforico, Gagliardi, Palermo, Fatnassi, Valia. All: Notaris
Catania Beach Soccer: Barbagallo, La Torre, Bilieri G, Campagna, Orofino, Bilieri V, Licciardello, Balsamo, Paterniti, Ilardi, Prati, Meli. All: Silvestri

Arbitri: Tranchina (Udine), Varrà (Catanzaro)
Reti: 7’ pt Orofino (CT); 8’ st Carrozzino (L); 9’tt Barbagallo (CT)