Settimo sigillo. Il Caffé Lo Re Catania BS blinda il primo posto. A Lignano esordio con Nettuno

Inarrestabile. Il Caffé Lo Re Catania Beach Soccer batte anche Pisa e conquista la settima vittoria consecutiva in campionato, in altrettante uscite. Un ruolino di marcia perfetto, se si considera anche il successo in SuperCoppa di Lega dello scorso 11 luglio contro la Sambenedettese, che conferma come la squadra del presidente Bosco abbia tutte le carte in regola per poter far bene in questa stagione.

Forza, carattere e qualità. Sono le armi che il Catania BS ha utilizzato contro i nerazzurri toscani, nelle cui fila gioca il fratello del tecnico etneo Marrucci, per conservare la sua imbattibilità, ma soprattutto blindare il primo posto in classifica che consentirà ai rossazzurri di affrontare alle Final Eight di Lignano il Nettuno, neo promossa in Serie A.

Quella contro Pisa, come detto, è stata una gara ricca di emozioni. A confermarlo il risultato finale, 8-6 per il Caffé Lo Re Catania Bs, che ha visto la tripletta di Bokinha, la doppietta di Bê Martins e le reti dell’etneo Sciacca, terzo centro per lui, Antonio e Gabriele Gori. Per il numero 10 etneo è un gol speciale perché è il numero 800 in carriera realizzato in tutte le competizioni da lui giocate, sia con le maglie di club che con quella della Nazionale italiana.

Il team rossazzurro questa sera raggiungerà Napoli. Nella città campana i ragazzi di mister Marrucci dovranno giocare  il 28 luglio contro la Sambenedettese, recupero della 4ª giornata di campionato, e poi venerdì 30 esordire in coppa Italia contro la vincente di Canalicchio e Vastese BS 2014. L’obiettivo, logicamente, è sempre lo stesso: vincere.

Caffè Lo Re Catania – Pisa BS 8-6 (1-1; 3-3; 4-2)
Caffè Lo Re Catania: 
Battini, Paterniti, Ramacciotti, Palazzolo, Corosiniti, Zurlo, Gori, Sciacca, Bokinha, Antonio, Concorso, Be Martins. All: Marrucci
Pisa:
 Barsotti, Casapieri, Datinha, Loprieno, Camillo Augusto, Marinai, Marrucci, Metzler, Montecalvo, Salvadori, Vaglini, Gatti. All: Lami
Arbitri: Marton (Mestre), Susanna (Roma 2). Crono: Volpe (Albenga)
Reti: 
1’ pt Vaglini (P), 7’ pt Be Martins (C); 2’ st Montecalvo (P), 5’ st Sciacca (C), 7’ st Metzler (P), 7’ st Bokinha (C), 8’ st Camillo Augusto (P), 11’ st Gori (C); 1’ tt Camillo Augusto (P), 2’ tt Antonio (C), 6’ tt Bokinha (C), 7’ tt Montecalvo (P), 9’ tt Bokinha (C), 9’ tt Be Martins (C)