LA DOMSUBET CATANIA DOMINA TERRACINA E ADESSO CHIAMA CATANIA

Bisogna credere, assolutamente. La Domusbet Catania manda un messaggio chiaro battendo Terracina per 5-1 e staccano il pass primo posto del Girone. Una vittoria netta dopo una gara condotta dai giocatori rossazzurri in maniera ineccepibile e trascinati oggi da un Noel Ott in grande forma. Gara equilibrata, ben giocata da ambedue le formazioni. Un botta e risposta continuo tra due squadre di altissimo livello pronte per la Final Eight. Passava Terracina dopo pochi minuti, ma Zurlo a tre minuti dalla fine trovava un supergol con un diagonale secco e teso che batteva Elliot. Altobelli sul finire sfiorava il vantaggio, stesso discorso per la frustata di Frainetti con Rafael attento.

Ripresa a tinte rossazzurre, con la macchina Domusbet Catania guidata da un Corosiniti instancabile, un Fred sempre mobile e un Ott devastante: proprio lo svizzero prima trasformava la rete del vantaggio di rigore e sulla sirena mandava giù lo stadio con un tiro al volo stupendo di destro che bucava Elliot per il 3-1.

Dominio etneo anche nel terzo periodo col Cannibale Zurlo, 8 reti in terza tappa e 22 in campionato, ancora in gol sfruttando un libero procurato. Poi era la volta di Palazzolo per il 5-1

Primo posto del Girone per la Domusbet Catania con uno status di forma eccellente e motivazioni che crescono. Adesso Final Eight scudetto, nella Catania che deve tifare Domusbet Catania dal 9 al 12 agosto. La prima avversaria porta il nome di Viareggio, ma oggi sognare e’ lecito.