Emmanuele Zurlo: “D’ora in poi solo finali. Ogni vittoria la dedicheremo a lui”

“Con Santo Palma avevo instaurato, fin da subito, un rapporto bellissimo. Per me è stato anche un padre. So che era il nostro primo tifoso, quanto ci teneva a noi e il bene che ci voleva e ogni sua vittoria la dedicheremo anche a lui.

Penseremo partita dopo partita, la prima è il Lamezia che è una buona squadra che può metterci in difficoltà. D’ora in poi sono tutte finali, lotteremo sia per noi che per il Direttore Santo Palma.

Il Pisa è la squadra da battere ma noi cercheremo di fare del nostro meglio, come abbiamo fatto contro la Roma, per proseguire il nostro percorso.