Catania che vince e convince: semifinale contro Città di Milano

Catania Beach Soccer-Seatram Chiavari 7-2 (4-0, 2-0, 1-2)
Reti: 4’pt Bè Martins, 7’pt Zurlo, 8’pt Fred, 11’pt Giordani, 5’ st Sanfilippo, 7’st Zurlo, 1’tt Rossi, 7’tt Zurlo, 12’tt Rossi.

Catania Beach Soccer: Rafael Padilha, Rafael Farinha, Zurlo, Bè Martins, Fred, Barbagallo, Sanfilippo, Catarino, De Nisi, Palazzolo, Percia Montani, Giordani. Allenatore: Fabricio Santos

Seatram Chiavari BS: Lepri, Perego, Sanguineti, Lasagna, De Moro, Stefanzl Roman Javier, Napello, Bondi, Rossi, Lo Cicero.

Arbitro 1: Susanna Fiammetta (Roma 2)
Arbitro 2: Giorgio Piraccini (Cesena)
Cronometrista: Davide Benedetti (Tolmezzo)

Vale il visto per le semifinali di Coppa Italia il match tra Catania Beach Soccer e Seatram Chiavari.
Al gran completo il roster rossazzurro, guidato da Fabricio Santos, gufi rinfrancati dal successo per 4-1 nel derby ligure contro Genova.
Passiamo al film della gara, che inizia sotto una leggera pioggia.
Prima conclusione di Be Martins al 3’ respinta a mani aperte da Lepri, liguri che rispondono col libero fuori misura di Lasagna.
Al 4’ gran pallone recuperato sull’out da Giordani, famelico su Rossi, palla a Bè Martins che ringrazia e a porta sguarnita fa 1-0 Catania.
Al 6’ ancora Giordani, prezioso assist man, per Percia Montani che fa tutto bene ma viene murato da Lepri.
Al 7’ sugli sviluppi di un corner dalla destra Zurlo, due volte, l’ultima di volée, di rabbia, centralmente, imprendibile per il portiere.
All’8’ Farinha allarga il gioco per Fred che calcia col destro all’incrocio dei pali. Monologo rossazzurro, Catania che si diverte e che sfiora il quarto gol al 10’ con la traversa di Zurlo.
Gol che arriva all’11’ con Giordani che trasforma, forte e centrale, il piazzato che vale il poker.
Primo tempo che si chiude, sul 4-0, con il palo di Sanfilippo che avrebbe potuto ulteriormente arrotondare il risultato.

Nei secondi 12 di gioco pericoloso, dopo un minuto, il Chiavari con il coast to coast di Lasagna su cui è provvidenziale a tu per tu Padilha.
Al 5’ Fred vede sul fronte opposto l’inserimento di Sanfilippo, premiato, e freddo sotto porta.
Al 7’ lungo lancio di Padilha per Zurlo che si inventa una splendida rovesciata, palla alla sinistra di Lepri, doppietta per il 9 rossazzurro che al 9’ potrebbe firmare la tripletta, ma si vede respingere da Lepri il calcio di rigore.

Nel terzo ed ultimo periodo, Seatram Chiavari accorcia le distanze con la rete di Rossi, palla all’angolino imprendibile per Padilha.
Catania che amministra, senza faticare, e che al 7’ allunga con Zurlo, tripletta per lui, col pezzo della casa, giocata che mette il punto esclamativo alla partita della punta catanzarese.
Rossazzurri che sfiorano il gol con Giordani, palo scheggiato. Al 10’ Barbagallo, subentrato a Padilha, neutralizza Bondi ma deve arrendersi al rigore di Rossi che fissa il risultato finale sul 7-2. In semifinale il Catania Beach Soccer affronterà il Citta di Milano che ha superato, in una gara ricca di emozioni, Roma Beach Soccer. Penultimo atto della Coppa Italia Aon, fischio d’inizio alle ore 17:15.