Beach Soccer, ora è ufficiale: si torna in campo

Comunicato Stampa 6 – Stagione 2021

Il dado è tratto. Il Dipartimento Beach Soccer LND ha ufficializzato il via della stagione 2021. Per il secondo anno consecutivo si adotterà la formula di due poule distinte, Scudetto e Promozione, all’interno della stessa Serie A per tenere alto il livello di competitività. La grande novità del 2021 sarà il primo campionato nella storia del beach soccer italiano riservato ai giocatori under 20 che darà ulteriore linfa al movimento.

“Ripartiamo con grande entusiasmo dopo lo stop forzato a causa della pandemia – il commento del Coordinatore del Dipartimento BS Lega Nazionale Dilettanti Roberto Desini. C’è gran voglia di tornare sulla sabbia per giocare lo sport più bello e popolare dell’estate. Ci tengo a ringraziare tutti i club e i componenti dell’AIA per la loro disponibilità e spirito di collaborazione. Sarà una stagione intensa e spettacolare – ha sottolineato Desini – perché concentrata in un lasso di tempo circoscritto tra il mese di luglio e la prima parte di agosto. Sono previste nuove location per scoprire litorali mai toccati dal beach soccer, con l’intento di diffondere il più possibile la pratica di questa disciplina, unica nel suo genere. Grazie alla collaborazione del ct Emiliano Del Duca abbiamo armonizzato l’attività della Serie A con gli impegni internazionali dell’Italia, che sarà protagonista ancora una volta nell’organizzazione di un grande evento FIFA nel nostro paese”.

Ai nastri di partenza della nuova stagione ci sarà ovviamente anche il Caffé Lo Re Catania Beach Soccer del patron Giuseppe Bosco, club rossazzurro che è risultato al primo posto nel ranking composto da tutte le società italiane che hanno partecipato al campionato dal 2015 al 2019.

Un primato che vede la squadra etnea precedere realtà come Viareggio, Sambenedettese e Terracina.
Un riconoscimento per la società rossazzurra e motivo di orgoglio e vanto per la città di Catania.Alla Poule Scudetto avranno diritto di iscriversi le prime nove squadre classificate nella stagione 2019 più la vincente della Poule Promozione dello stesso anno. Confermato il regolamento dell’ultima stagione disputata: alle Final Eight accederanno le prime sette classificate della Poule Scudetto e la prima della Poule Promozione. Resta invariata la formula della Coppa Italia a cui parteciperanno tutte le squadre della Serie A. Per la composizione del tabellone si terrà conto del posizionamento ottenuto nella precedente edizione. Confermata anche la Supercoppa che coinvolge le vincenti della Serie A e della Coppa Italia 2019.